Certificare la caldaia: come si fa

Le certificazioni della caldaia sono documenti che attestano il corretto funzionamento del sistema. Possono essere rilasciati solo e unicamente da un tecnico della manutenzione e assistenza caldaie Beretta a Roma abilitato autorizzato che deve intervenire regolarmente per la ordinaria manutenzione e i dovuti controlli per rilasciare certificazioni. Questa breve guida vediamo quali sono i parametri da verificare per ottenere le famose certificazioni e che cosa si rischia nel caso di mancata certificazione.

Come ottenere le certificazioni

Per certificare la caldaia è necessario rivolgersi a un tecnico della manutenzione e assistenza caldaie Beretta a Roma che verifica alcuni parametri dopo aver concluso la regolare revisione, la quale comprende la pulizia dei componenti interni e il controllo della pressione. Il tecnico deve misurare con un apposito strumento la quantità di gas utilizzato, la quantità di calore prodotto, la quantità di fuori di scarico generati e anche la loro temperatura. Sei dati registrati rientrano nei limiti sanciti dalla normativa, il tecnico della manutenzione e assistenza caldaie Beretta a Roma rilascio della certificazione. Molte volte la certificazione viene inserita nel libretto di impianto oppure viene incollata direttamente sull’apparecchio.

Che cosa si rischia senza le certificazioni

Chi non alle certificazioni della caldaia in regola rischia delle molte molto salata in caso di controlli. Si parla di multe a partire dal cinquecento fino a € 3000. Nel caso in cui le autorità locali preposte telefonassero per fissare un appuntamento di controllo delle certificazioni, si ha buongiorno per chiamare una ditta autorizzata e porre rimedio. Il tecnico esegue le operazioni previste e i dovuti controlli per poi rilasciare le certificazioni.

Attenzione però che questo tappabuchi dell’ultimo minuto non garantisce l’assenza di multa poiché i controllori si accorgono subito della mancanza delle certificazioni negli anni precedenti. L’unico modo per evitare di essere sanzionati è chiamare con regolarità ogni anno il tecnico della manutenzione e assistenza caldaie Beretta a Roma perché conviene sempre vestire in una regolare revisione come previsto dalla normativa di legge.