Certificato impianto elettrico: perché farlo?

Il risparmio è al primo posto nella nostra economia domestica. Cerchiamo sempre un modo per non spendere troppo e gestire al meglio le finanze. Per questo spesso siamo refrattari all’idea di avere una certificazione dell’impianto elettrico di casa.

 

Tuttavia per la sicurezza della nostra abitazione e di chi ci vive, fare una certificazione impianto elettrico salva la vita. I soldi investiti in questo “patentino” dell’energia domestica sono fruttuosi e impagabili.

 

Il pronto intervento elettricista a Roma fra i suoi servizi mette a disposizione un team di professionisti esperti e di grande esperienza per rilasciare il Certificato impianto elettrico a Roma, previo sopralluogo dell’abitazione.

La sicurezza

Il Certificato impianto elettrico prevede l’ispezione dell’impianto elettrico domestico da parte di un professionista che saprà stabilire se l’impianto è adeguato o meno.

 

Verranno così individuate tutte le nevralgicità del proprio sistema elettrico e preventivamente riparate. La casa sarà più sicura, le prese di corrente funzioneranno correttamente, senza che si verifichino problemi.

 

Il certificato permette di verificare che il cablaggio sia adeguato, la messa a terra sia stata fatta correttamente e se ci sono segni d’usura. Quando si entra in una nuova casa bisogna far valutare a un esperto il proprio impianto elettrico, per evitare poi di trovarsi all’improvviso senza corrente, o peggio, con un incendio in casa.

Che cosa si fa durante un’ispezione per il certificato impianto elettrico?

I professionisti del pronto intervento che ispezionano la rete elettrica della tua abitazione controlleranno tutto ciò che concerne il proprio impianto elettrico per capire se esistono rischi o meno.

 

I cavi, i condotti e le scatole, sono analizzati e testati in modo da verificare che siano stati installati bene e non abbiano problemi di malfunzionamento o usura.

 

Il circuito elettrico viene analizzato nella sua totalità, compresi gli interblocchi. Ogni dispositivo elettrico subisce la verifica degli scudi ad arco e dei contatti. Si misura l’isolamento del circuito.

Casi particolari

Il certificato impianto elettrico come abbiamo visto è sempre necessario per la sicurezza domestica, ma ci sono casi che presentano ancor di più carattere d’urgenza. L’acquisto di un’abitazione è uno di questi. Bisogna sapere se sarà necessario risolvere problemi elettrici una volta comprata.