Come organizzare un trasloco low cost: i contenitori alternativi

Per organizzare un trasloco senza spendere troppo, ci sono diversi contenitori che si possono utilizzare vediamo di che cosa si tratta nella breve guida che segue, al quel dà preziosi consigli.

Un contenitore alternativo

Tuti per il trasloco utilizzano solo ed esclusivamente gli scatoloni di cartone, ma invece esistono anche altri tipi di contenitori alternativi per spostare tutti gli oggetti nella nuova sistemazione. Uno di questi contenitori è la cassetta che normalmente si usa per il trasporto della frutta e verdura. Può esser realizzata in legno oppure in plastica. In entrambi i casi, è molto resistente e può esser usata pressoché con tutto quanto.

È vero che no ha il coperchio quindi è meglio sistemare oggetti non troppo piccoli. Sono molto pratiche perché hanno maniglie alterali perfette per alzarle. Si possono impalare una sull’altra, in maniera da salvare spazio all’interno del furgone dei trasporti.

Come procurarsele

Ci sono diversi sistemi per recuperare le cassette che servono per il trasloco. Si può andare al supermercato e chiedere se ne hanno qualcun in più. Lo stesso si può afre dal solito ortofrutta di fiducia. Inoltre, basta andare al mercato settimanale della frutta e verdura. Alla fine, spesso ci sono molte cassettine abbondate che si possono prendere per il trasloco.

Cosa farne

Una volta che il trasloco è finito, le cassettine della frutta e verdura possono tornare utili in diversi modi. C’è chi le usa in ambienti di servizio: basta metterle su uno scaffale per creare così compartimenti ordinati dove riporre tutto quello che serve. Lo stesso vale per organizzare la dispensa dove mettere al loro interno cipolle, patate etc.

Un’idea un po’ diversa e particolare sarebbe quella di usare le cassettine per realizzare una parete attrezzata. Basta avvitare il fondo delle cassettine, magari passata con una mano di vernice, alla parte, si possono disporre in modo molto ordinato oppure no, creando nicchie e spazi per sistemare ogni cosa.

Per prendere subito un appuntamento, clicca qui www.traslochi-milano.info