Controlli obbligatori sulle caldaie: tutto quello che c’è da sapere

Diverse persone ancora non sanno con precisione la differenza che c’è tra i controlli periodici previsti dalla legge e quelli di regolare manutenzione della caldaia. Vediamo di fare una chiarezza.

 Di che cosa si tratta

Quando si parla di controlli obbligatori periodici si fa riferimento a quelli previsti dalla normativa di legge. Sono diversi da quelli annuali da seguire per prevenire i guasti nel corso del tempo. La revisione periodica occorre per garantirsi una caldaia ben funzionante, mentre i controlli obbligatori sono pensati per verificare la caldaia non emetta eccessive quantità di combustibile.

Infatti, il tecnico che interviene per i periodici controlli obbligatori utilizza un particolare strumento per valutare parametri di funzionamento della caldaia come la quantità di gas utilizzato, il calore prodotto, i fumi generati e anche la luna temperatura. Se tutti questi parametri rientrano quelli previsti dalla normativa, allora il tecnico – sempre e solo di una ditta autorizzata e in regola–rilasciato le certificazioni. Si parla soprattutto del famoso bollino blu in assenza del quale si possono ricevere multe che vanno da € 500 fino a anche € 3000.

Quali sono le tempistiche

Le tempistiche richiamare il tecnico dell’assistenza per i controlli previsti dalla normativa dipendono dal tipo di caldaia in uso.

Chi è una canaglia con potenza superiore ai 100 kW deve eseguire i controlli ogni anno. Chi è in possesso di una caldaia di potenza inferiore, chiamerà il tecnico una volta ogni due anni. Per sapere la potenza della caldaia è sufficiente controllare il libretto dell’impianto. Di norma, le singole abitazioni di piccole – medie dimensioni hanno una caldaia con una potenza limitata rispetto invece alle abitazioni con metratura più grande oppure rispetto alle abitazioni servite da caldaia condominiale.

Nelle abitazioni dove è installata una caldaia di ultima generazione a condensazione, i controlli sono a fissare una volta ogni quattro anni. Questo significa che le caldaie di questo tipo assicurano non solo un notevole risparmio di combustibile, ma anche sui costi relativi alla manutenzione periodica obbligatoria.

Per info e / o prenotazioni, vai su www.assistenzacaldaie-aristonroma.it