Quali sono i metalli preziosi: conosciamoli tutti

Ci sono moltissimi tipi di metalli preziosi che è bene conoscere per riuscire ad avere il massimo da un compro oro, che accetta gioielli in oro ma anche in argento e alte leghe metalliche preziose.

Il più prezioso: l’oro

Il metallo più preziosi di tutti, in cima al podio, è sicuramente l’oro. Questo metallo fin dall’antichità cinge le teste dei reali e si usa per produrre preziosi gioielli. Chi vuole arrotondare e fare un po’ di soldi, basta che cerchi un gioiello interamente in oro e lo porti al compro oro per farlo valutare e farselo pagare subito in pratici contanti. Il suo colore naturale è giallo brillante e si usa per fabbricare collane, catenine, orecchini, anelli, bracciali, ciondoli, charms e moltissimi altro ancora.

L’eterno secondo: l’argento

Al secondo posto dei metalli più preziosi c’è sempre l’argento. il suo colore grigio chiarissimo è davvero bellissimo e si abbina alle più belle pietre preziose, anch’esse valuta al negozio che opera nella compravendita di oggetti preziosi.

Il luccicante oro bianco, simile all’argento

Sono poi molto preziose anche e leghe dell’roro, pagate anch’esse molto bene. Il cosiddetto oro bianco si realizza con oro e nichel, si è poi visto che il nichel dà dei problemi di allergia perciò oggi si utilizza il palladio. Il risultato di questa fusione è un metallo simile all’argento, ma con dei toni più caldi.

Il delicatissimo oro rosa

Oggi è molto utilizzato anche il cosiddetto oro rosa o rosso. Entrambi si realizzano con il rame, un metallo che ah un colore e particolare, come arancio metallico. Per questo motivo si usa questo metallo in oreficeria. Si ottiene l’oro rosso quando si usa solo oro e rame. Si parla invece di oro rosa quando nella miscela si utilizzano oro giallo classico, rame e anche un po’ di argento. il risultato è un delicatissimo metallo prezioso che oggi si usa moltissimi in oreficeria combinato con il classico oro o ad solo, soprattutto per le fedi nuziali.

Per prendere subito un appuntamento, clicca qui www.quotazionecomprooro.it